mercoledì 11 aprile 2012

Torta pasqualina - Dieta Dukan

Non esiste Pasqua senza torta pasqualina per me, e non basta certo la Dieta Dukan per interrompere una tradizione! Difatti in men che non si dica avevo la ricetta in testa.
Non sarà mai come quella degli anni passati, ma per una persona a dieta, è più che una squisitezza.




Torta pasqualina

fase crociera     fase consolidamento     fase stabilizzazione

Ingredienti:

-base
3 cucchiai abbondanti di crusca d'avena
4 cucchiai di formaggio spalmabile
1 albume
sale q.b

-ripieno
spinaci lessati
prosciutto cotto
sottilette light
ricotta light
panna light (6% di grassi)
1 uovo
sale q.b.

Procedimento:

Mescolate insieme tutti gli ingredienti della base (se volete, riducete la crusca a farina con l'aiuto di un mixer), e poi stendete il composto ottenuto su una placca da forno rivestita di carta da forno. Cercate di formare un cerchio un po' più grande della tortiera che userete (circa 21 cm di diametro).
Infornate a 180°C finché non sarà ben asciutta, ma non del tutto cotta (dovrà tornare in forno tanto).
A questo punto fate finta di avere la pasta sfoglia pronta con la sua carta da forno: rivestite la tortiera, stando attente a formare il bordo che conterrà il ripieno.
Iniziate col ripieno: fate uno strato di spinaci, poi mettete qualche fetta di prosciutto, una sottiletta spezzettata e un po' di ricotta. Fate un altro strato uguale, poi sbattete l'uovo insieme alla panna e a un po' di sale, e versate questo liquido sopra la torta, assicurandovi che sia tutto ben coperto. A questo punto ci starebbe bene una bella manciata di parmigiano gratuggiato, ma non si può, perciò resistete e infornate a 180°C finché la superficie non sarà soda e dorata.


6 commenti:

  1. Fatta la variante con melanzane trifolate, wuster e mozzarellA light!eccezionale!
    ma soprattutto eccezionale l'idea della base!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uau, chissà che buona!! Devo farla anch'io!
      La mozzarella di che marca è? Dove l'hai trovata? Io quella non sono ancora riuscita a comprarla uffi...

      Elimina
    2. C'è la S.Lucia Light ma devi considerarla come un tollerato se vuoi essere proprio rigidissima alle regole.
      In genere le trovo alla coop o all'esselunga (la confezione è verde prato)
      Io la uso giusto giusto ogni tanto per questi piatti che mangio in 2-3-4 volte quindi alla fine le dosi sono rispettateOppure, se per caso ti avventuri in quel di BS o riesci a fartele portare la centale del latte ha fatto da poco dell mozzarelle light che sono mooooolto più buone e meno acquose.

      Elimina
    3. Ecco infatti, la S. Lucia non l'ho mai presa perché non ha la percentuale di grassi giusta.. Ma in effetti, se mangiata giusto ogni tanto non vedo che male potrebbe fare... Va bene fare la dieta, ma esserne schiave così tanto no... :-/

      Elimina
    4. Guarda, io al momento ammetto che mi regalo 1 tollerato di più al giorno e magari un cucchiaio di crusca in più e se proprio proprio anche qualche percentale di grassi in più...
      Ma sto preparando gli ultimi esami, lezioni, tirocinio, tesi e il qb mensile da fuori sede è sempre scarsino: al momento nonostante ciò mi sono sgonfiata tantissimo e se da adesso anche perdo 1 solo kg al mese va benissimo!
      L'importante è che non metta su peso e non mi gonfi come mi succede sempre sotto esami :)
      al momento sono mooolto sodddisfatta!

      Cmq ho letto su un forum che 30gr di mozzarella light S.Lucia sono da considerara un tollerato... ed appunto secondo me la regola della una volta ogni tanto va benissimo. L'importante è davvero evitare gli zuccheri :D

      Elimina
    5. Massì fai benissimo! E se vedi che va tutto bene non c'è problema!

      Elimina

Se la ricetta vi è piaciuta, commentate che mi fa piacere! :-)